Dasa-Rägister pexels-pixabay-210723

Certificazione UNI CEI 11352

Società Servizi Energetici (ESCo)

Richiedi quotazione

Lo standard
della Certificazione UNI CEI 11352

L’articolo 16 del Decreto Legislativo 30 maggio 2008, n. 115 ha introdotto i presupposti per la certificazione volontaria delle ESCo, ovvero le società di servizi energetici che garantiscono ai propri clienti il raggiungimento di obiettivi di miglioramento dell’efficienza energetica, accettando un rischio imprenditoriale. La UNI CEI 11352, conseguentemente, ha definito i requisiti generali per la verifica delle competenze e delle capacità che una ESCo deve possedere (capacità organizzativa, diagnostica, progettuale, gestionale, economica e finanziaria).

La Certificazione di Dasa-Rägister S.p.A., per le aziende che ricercano un fornitore di servizi di efficienza energetica, rappresenta una garanzia che l’Organizzazione opera in conformità ai requisiti stabiliti nello standard di riferimento.

I destinatari

Le aziende interessate ad una certificazione a fronte della Norma UNI CEI 11352 sono le ESCo che intendano fornire ai propri clienti una maggiore garanzia di professionalità ed capacità di raggiungimento degli obiettivi di efficienza energetica.

La procedura

Il processo di certificazione prevede le seguenti fasi:

  • audit preliminare (facoltativo): valutazione del livello di conformità dell’Organizzazione rispetto ai requisiti;
  • audit di certificazione: volto alla verifica della conformità del sistema di gestione rispetto ai requisiti, si articola in due fasi, Stage 1 e 2, che si concludono con l’eventuale emissione del certificato;
  • audit di sorveglianza: sono previsti, con cadenza quantomeno annuale, per monitorare il mantenimento del sistema di gestione e il miglioramento continuo;
  • audit di rinnovo: viene effettuato alla scadenza del certificato, per confermare il certificato per un ulteriore triennio.

I vantaggi
della Certificazione UNI CEI 11352

La certificazione consente alla ESCO di offrire ai potenziali clienti una maggiore garanzia in merito alla capacità di fornire un servizio di qualità, nel rispetto della normativa, compresa quella cogente. Inoltre, dal mese di luglio 2016, la norma UNI CEI 11352:2014 la certificazione sarà un obbligo di legge per le ESCO che vorranno accedere al meccanismo dei “certificati bianchi” e che vorranno effettuare diagnosi energetiche ai sensi del D.Lgs. 102/2014.

Dasa-Rägister Ufficio_MI_